Civico8ADV
Civico8adv logo

Comunicazione: cosa ci aspetta tra 25 anni?

La domanda che sempre di più ci poniamo oggi in agenzia di comunicazione è:

Cosa dobbiamo aspettarci dai prossimo 25 anni di comunicazione?

In questi anni abbiamo vissuto una rivoluzione tecnologica molto spinta ma nel contempo abbiamo assistito ad uno sfascio economico in continua evoluzione. I nuovi media ci hanno dato la possibilità di sviluppare nuovi modi di comunicazione mentre la comunicazione tradizionale si è fermata sempre di più, soprattutto dal punto di vista creativo.

Nuove leve, nuovi creativi e nuove professionisti che hanno fondato agenzie sempre più innovative ed intraprendenti. Riusciremo a farsi pagare decorosamente tanta creatività innovativa? I clienti sono pronti a recepire tutta questa innovazione creativa per promuovere le proprie imprese?

Quali erano le caratteristiche di una campagna di successo ieri e quali sono quelli di oggi?

Ieri il target era una massa di persone, oggi il target è il singolo utente stimolato ad una partecipazione diretta. Il coinvolgimento dell’utente è sempre più alto…..ecco perché parliamo di “bidirezionalità” della comunicazione.

Potete approfondire leggendo l’articolo di Pasquela Barbella e Luca Colombo.

http://www.pubblicitaitalia.it/sfogliabili/magazine/set2014/#/34/